About

20 traslochi in 18 anni.
E a me i numeri non sono mai piaciuti.
Sognatrice professionista, nasco a Venezia xxx anni fa.
Una bambina sopra le righe, che citava tra i suoi eroi Ernest Hemingway e Virginia Woolf.
Credo che scrivere sia stata una delle mie prime parole.
La vecchia Lettera 22 del nonno la mia prima penna, le pagine patinate delle fashion riviste milanesi la gavetta e le colonne del quotidiano locale dell’amata Venezia la consacrazione del sogno.

La vita poi, si sa, regala mille sorprese e con uno dei miei tipici colpi di scena eccomi di nuovo nella piovosa Londra.

The Frilly Diaries nasce dall’esigenza di avere uno spazio tutto per me – non fatemi ripetere gli odiati numeri di cui sopra – dove racchiudere il mio mondo, raccontarmi, creare e condividere.
Sarà come me: ironico, curioso, irriverente e colorato.
E molto, molto spettinato.Schermata 2017-03-27 alle 12.17.19

Rispondi