Illy nel Paese delle Meraviglie

Finalmente ci siamo.

Dopo mesi di attesa – causa waiting list infinita – eccoci qui con l’entusiasmo alle stelle.

Io e le mie ex colleghe Jessica e Francesca ci siamo volute concedere un pomeriggio da FAVOLA al Sanderson Hotel con un afternoon tea a tema Alice nel Paese delle Meraviglie.

Siete pronti a seguire me e il Bianconiglio?

Un afternoon tea molto speciale al… The Ritz!!!

cabina telefonica

La protagonista di un film.

E’ così che mi sono sentita non appena ho affondato i miei tacchi nella soffice moquette della hall: tutto attorno immensi candelabri appesi a soffitti altissimi, specchi scintillanti e vasi di fiori enormi.
Un’atmosfera d’altri tempi.

Inaugurato nel 1904, più che di Notting Hill – alcune scene del mitico film con protagonisti Julia Roberts e Hugh Grant furono girate proprio qui –  il The Ritz Hotel profuma di glorioso passato, di ricche signore che qui si ritrovavano per sorseggiare una very British cup of tea, d’illustri personaggi del calibro di Churchill, Eisenhower e De Gaulle  – rispettivamente capo di stato inglese, americano e francese durante la II guerra Mondiale –  che si sono più volte riuniti all’interno di queste sale impregnate di storia.

Quintessentially British.

Il mio primo Baby Shower

thumb_thumb_panoramica_1024_1024

Questa è la storia di due non-mamme single che sono riuscite ad organizzare un Baby Shower da manuale.
Io e Liz – la mia complice – non ci siamo fatte mancare proprio nulla: circa due mesi di preparativi, la ricerca della location perfetta, la decisione – ardua! – della data cercando di far coniugare i vari trasferimenti all’estero e la pianificazione di una sorpresa vera e propria.

 

Per chi non sapesse di cosa diavolo sto parlando, il Baby Shower é una festa organizzata soprattutto negli stati Uniti – ma sta prendendo piede anche qui in UK e in altri Paesi europei per accogliere la futura nascita di un bambino. Di solito ci si ritrova tra solo donne per tante chiacchiere e regali alla futura mamma.
Questa era la prima volta che partecipavo a qualcosa di simile e, trattandosi della festa di una delle mie più care amiche, alla fine mi ci sono trovata pure ad organizzarlo, questo Baby Shower.

Cup of tea, anyone?

Abitudine tra quelle inglesi che più amo, l’Afternoon Tea pare sia stato inventato dalla settima Duchessa di Bedford, Anna, la quale sembra si lamentasse di quel fastidiosissimo languorino che la colpiva nel tardo pomeriggio… Fu così che le venne l’idea di spezzare la fame con uno spuntino di metà pomeriggio consumato all’interno del suo boudoir: pasticcini mignon, deliziose fettine di torta e piccoli sandwiches tra un sorso e l’altro di tea. Un genio.